Tuning Diary


Descrizione ONESAILS TUNING DIARY (OTD) è una web application di archiviazione ed analisi creata per aiutare i velisti a raccogliere le informazioni sulla messa a punto della barca ed elaborarle in base ai voti.

Dal momento che il maggior utilizzo di questo strumento viene fatto quando si è in barca e non si ha a disposizione un computer, il OTD è stato sviluppato come una responsive web application, ovvero si adatta alle dimensioni dello schermo di un cellulare senza storpiare il contenuto della pagina. Questo lo rende facile e piacevole utilizzare anche da uno smartphone.

Per ottenere le maggiori prestazioni possibile si consiglia l'utilizzo da un browser Firefox o Chrome.

Step 1.

Prima di tutto occorre registrarsi cliccando sul pulsante "Register" nella schermata principale.

Create una nuova barca. Dalla Home page cliccare su Add/Edit Boat.

Definire nome e tipo di barca. Per prima cosa digitare il nome e il tipo di barca nei rispettivi campi. Se fosse già stata salvata un'altra barca, per definirne una nuova occorrerà cliccare su New Boat.

Scegliere le misurazioni utili. Qui sarete capaci di definire/modificare le misurazioni di cui sarete interessati a raccogliere i dati per la nuova barca. Cliccate sul tasto + al di sotto del titolo Rig Tuning per aggiungere un nuova misurazione.

Vi è la possibilità di definire un valore base rispetto al quale poi verrà inserita una particolare misurazione. Ad esempio, se la tensione base delle sartie basse è 10, inserite quel numero nell'apposito campo ed esso verrà visualizzato come riferimento quando andrete ad aggiungere un nuovo record. TUTTI i campi sono obbligatori ad eccezione del valore base.

L'ordine in cui verranno mostrati i paramteri quando si va ad inserire un record è lo stesso in cui essi vengono definiti qui, perciò si consiglia di mettere all'inizio i parametri più usati. E' possibile trascinare una riga per cambiarne la posizione.

Definire la lista delle vele. Cliccando sul tasto + al di sotto del titolo Sail Inventory potrete aggiungere un nuova vela al vostro inventario. Qui potrete anche modificare il nome di vele esistenti se vi accorgerete di aver commesso degli errori in precedenza.

Step 2.

Aggiungere dati degli allenamenti e delle regate Per inserire i dati di una giornata, cliccate su Add Record e selezionate dal menu Select Boat la barca che avete aggiunto in precedenza. Così facendo l'applicazione recupererà le informazioni relative a misure e vele associate a quella barca. Compilate il resto dei campi con le informazioni rilevanti.

E' molto importante essere coerenti nell'inserimento dei dati tra un record e l'altro. Ad esempio, se per la stessa regata a Porto Cervo nel campo location viene scritto Porto Cervo per la prima prova e PortoCervo per la seconda, questo creerà dei problemi durante l'interrogazione al database in un secondo momento.

E' molto importante essere coerenti nell'inserimento dei dati tra un record e l'altro. Ad esempio, se per la stessa regata a Porto Cervo nel campo location viene scritto Porto Cervo per la prima prova e PortoCervo per la seconda, questo creerà dei problemi durante l'interrogazione al database in un secondo momento.

Una volta salvato un record, i campi rimarranno compilati in modo da velocizzare l'inserimento di un secondo record con dati simili.

Vi è inoltre la possibilità di inserire dei dati relativi alla tattica nella sezione Tactics. Questa sezione è stata pensata per poter aggiungere informazioni relative al lato favorito sia per la poppa che per la bolina.

Infine, è obbligatori inserire un punteggio da 0 a 10 sia per la poppa che per la bolina. Il dato deve essere relativo alla velocità in quelle andature e possibilmente deve essere dato sempre dalla stessa persona. L'affidabilità del punteggio (Score Reliability) dipende da quanto si è sicuri dei voti dati. Per esempio in una regata molto rafficate la qualità dei dati sarà bassa, in uno speed test invece lungo, stabile e ben posizionato la qualità dei dati sarà alta.

Step 3.

Fare ricerche E' possibile interrogare il database impostando anche dei filtri nella pagina Query.

I dati salvati verranno mostrati in forma tabulare.

Se si volessero nascondere alcune colonne basta cliccare sul bottone Column Selector e spuntare solo le colonne di interesse.

Queste opzioni differenti ti danno la possibilità da fare ricerche accurate. Infine, la pagina Site Query offre la possibilitò di fare ricerche sul sito di regata. Quando torni a navigare in un luogo dove hai già regatato, puoi semplicemente e velocemente dare un'occhiata ai commenti che avevi fatto in precedenza. Questa area non dipende dal tipo di barca ma solamente dalla Location.


Per cominciare a usare il OTD visita td.onesails.one

Per qualsiasi domanda o problema tecnico contattaci a tuningdiary@onesails.com

This site uses cookies. By continuing to browse this site you are agreeing to our use of cookies.
x